Modenafiere
MODENAFIERE
Condividi
Facebook
Twitter
Email

NEWS » CHILDREN’S TOUR CHIUDE A QUOTA 33.000

CHILDREN’S TOUR CHIUDE A QUOTA 33.000. PICCOLI E GRANDI VISITATORI IN AUMENTO
Il Salone delle vacanze 0-14 conclude la decima edizione con un aumento dei visitatori rispetto allo scorso anno del 10%. E già si pensa al 2014.

Si conclude oggi a ModenaFiere Children’s Tour. Il salone delle vacanze 0-14 ha registrato un’ottima affluenza di pubblico: 33.000 gli ingressi in tre giorni, facendo registrare un aumento del 10%. Molto soddisfatta l’organizzazione della kermesse, che ha raggiunto lo scopo: focalizzare l’attenzione delle famiglie sul tema della vacanza a misura di bambino e divertire i turisti in miniatura. Il Salone è innovativo proprio nella formula di fiera aperta al pubblico: alterna un’area espositiva con l’offerta turistica a uso dei genitori - località turistiche, villaggi, alberghi e strutture ricettive, parchi tematici, camp sportivi e centri per le vacanze studio, fattorie didattiche e percorsi naturalistici - e aree animazione e arena spettacoli a disposizione gratuita dei ragazzi.

Imparare divertendosi è stata la parola d’orine di questa decima edizione: ben 82 i laboratori didattici diversi, in aumento rispetto allo scorso anno, tutti gratuiti, hanno dato la possibilità ai bambini di conoscere cose nuove: da una corretta alimentazione al rispetto per l’ambiente, dalla conoscenza del proprio corpo alla lettura, dal riciclo alla … magia. E poi i bambini hanno potuto creare con le loro mani, partendo da oggetti semplici, da elementi naturali, materiali di recupero, riutilizzando, reinventando e liberando la loro fantasia e creatività.
Molto apprezzate le novità dell’edizione di quest’anno, ovvero le 6 nuove aree di Children’s Tour 2013: quella interamente dedicata agli itinerari escursionistici, alle fattorie didattiche, agriturismi, ai camp sportivi e ai parchi avventura, al settore food e persino alle “vacanze a 4 zampe”, dedicata alle famiglie con animali al seguito.
Nell’area delle fattorie didattiche ad esempio i piccoli visitatori hanno imparato a impastare la pasta sfoglia come vere sfogline e a riconoscere i cereali con “Cereali-amo”, oppure a riprodurre gli animali della campagna con materiali di recupero.
E ancora, con il “Corso rapido per piccoli maghi e streghe” della Scuola Estiva di Hogwarts i bambini hanno potuto acquisire tutte le basi della magia, dall'abbigliamento agli animali da compagnia (i draghi!). Infine un’eccellenza modenese non poteva mancare al Salone: il Museo Casa Enzo Ferrari ha reso i visitatori piccoli carrozzieri, facendo divertire i bambini a “carrozzare” un’automobile con stoffa, bottoni, carta e colori.

Alto l’interesse anche da parte degli addetti ai lavori, che hanno partecipato numerosi al Convegno sul turismo sportivo “Sport e Turismo: energia per far vivere il territorio” e alla presentazione dei risultati dell’Osservatorio Nazionale sul Turismo Giovanile. Proprio da quest’ultimo appuntamento sono emersi dati importanti relativi al settore: nel 2012 ben il 73% delle famiglie ha fatto almeno una vacanza con i figli, mentre il mare è in assoluto al top delle preferenze, scelto come meta nel 68% dei casi. Crescono i soggiorni all’estero e si abbassa l’età dei primi viaggi in autonomia: già a partire dagli 8 anni cominciano le prime esperienze di viaggio in autonomia. I numeri parlano chiaro e indicano che, pur in una difficile congiuntura economica, le famiglie non rinunciano alle vacanze con i bambini.

Il prossimo obiettivo degli organizzatori di Children’s Tour, che tornerà a ModenaFiere a marzo 2014, consiste nell’incremento del numero di espositori con proposte turistiche qualificate e ad hoc, e nello sviluppo di ulteriori occasioni business to business.


Acquista online
Biglietteria online
Modena Sì Sposa, riunisce in un unico appuntamento di tre giorni, 150 attività wedding provenienti d...
In una stagione dove il freddo sembra farsi attendere, un primo assaggio d’inverno l’hanno...
Leggi tutte le news