Modenafiere
MODENAFIERE
Condividi
Facebook
Twitter
Email

NEWS » Tutti pronti per l’inverno: a Modena si chiude Skipass

Quattro giorni di montagna, neve, enogastronomia e spettacolo, a disposizione dei tanti visitatori che hanno riempito i padiglioni di ModenaFiere fin dal primo giorno.
"L'edizione del venticinquesimo chiude con un bilancio molto positivo. Con la Coppa del mondo di Big Air, Skipass si conferma l'appuntamento leader in Italia per il mondo della neve", commenta il direttore di ModenaFiere, Paolo Fantuzzi, "Skipass 2018 registra 90 mila visitatori, 140 atleti internazionali in gara, 2 dirette su Rai Sport e diffusione delle immagini dell'evento sul trampolino in mondo visione, in 24 paesi. La spettacolarità delle gare e il gradimento del pubblico danno ragione del grande sforzo organizzativo compiuto da ModenaFiere in sodalizio con la Federazione internazionale sci e con la Federazione italiana sport invernali".

Un grande successo di pubblico, elogiato anche dagli espositori della manifestazione e dal gotha dello sci mondiale: qui sono arrivati da tutto il mondo i grandi campioni del freestyle, che si sono sfidati nell’unica tappa italiana della Coppa del Mondo di Big Air. Un’esperienza che ha convinto tutti e dato una grande carica di adrenalina e spettacolo, come si evince dalle parole di Roberto Moresi, Direttore di Gara FIS Park & Pipe: “Una gara eccezionale, una prima edizione straordinaria. Il pubblico di Modena ha fatto la differenza e ha dato una spinta unica a questa competizione”. Il livello altissimo dei rider, tra i quali spiccavano campioni olimpici e campioni del mondo, ha permesso di mettere in scena una gara ad alto tasso tecnico. A questo si aggiunge la complessità e allo stesso tempo il fascino del trampolino costruito per l’occasione, una vera e propria sfida per gli atleti in gara. “Il livello degli atleti è stato altissimo, ma è stato anche esaltato dalla struttura, davvero incredibile: ha permesso grandi evoluzioni”.

All’interno dei padiglioni tantissimi hanno pianificato le prossime vacanze invernali e altrettanti hanno acquistato tutto il necessario per godersi le proprie giornate sulla neve. Ad accompagnare la 4 giorni modenese i tantissimi campioni azzurri che si sono susseguiti all’interno dello stand della Federazione italiana sport invernali: da Sofia Goggia a Federico Pellegrino, da Michela Moioli a Christof Innerhofer.

È freeski show

Vince Birk Ruud, davanti all’americano Hall e allo svizzero Ragettli. A trionfare tra le donne la vice campionessa olimpica Mathilde Gremaud.

Rimane in Europa la tappa di Skipass della Coppa del Mondo dello sci freestyle, con la vittoria del norvegese Birk Ruud tra i maschi e dell’elvetica Mathilde Gremaud tra le ragazze. Grande spettacolo con diversi colpi di scena in entrambe le gare.

Giochi aperti fino alla fine nella gara maschile, dove si è deciso tutto all’ultimo salto. A spuntarla è il norvegese Birk Ruud, classe 2000, il più giovane in pista nelle finali di questa sera. Scalza dal gradino più alto del podio l’americano Alexander Hall, che era partito forte la prima run, piazzandosi subito in testa. Segue l’elvetico Andri Ragettli, che ha perso l’occasione del bis dopo la vittoria nella prima tappa di Cardrona, in Nuova Zelanda. Fuori dal podio il favorito Fabian Boesch, che nelle qualifiche del pomeriggio aveva ottenuto il miglior punteggio.

Anche la gara femminile si decide all’ultima evoluzione: a vincere è l’elvetica Mathilde Gremaud dopo una gara davvero emozionante. Dopo una prima run spettacolare, che l’aveva portata al primo posto provvisorio, cade nella seconda run ma sbaraglia le concorrenti all’ultimo salto, aggiudicandosi la tappa modenese. La vice campionessa olimpica di Peyongchang 2018 dello slopestyle batte la connazionale Sarah Hoefflin, che proprio in Sud Corea aveva conquistato la medaglia d’oro. Terza classificata la tedesca Kea Kuehnel.


>>>> Official Video <<<<
>>>>FIS FREESKI WORLD CUP 2019 – SKIPASS BIG AIR<<<<
https://youtu.be/R_qShP3bteQ


Acquista online
Biglietteria online
In attesa della presentazione ufficiale alcune anticipazioni sulle maggiori novità. Ci sarà il salon...
Quattro giorni di montagna, neve, enogastronomia e spettacolo, a disposizione dei tanti visitatori c...
Leggi tutte le news